Installare Win7 da zero

Nonostante il supporto a Windows 7 da parte di Microsoft sia terminato da Gennaio 2020, installarlo oggi potrebbe essere una buona idea per un motivo molto semplice: è possibile aggiornare gratuitamente Windows 7 a Windows 10.

OBIETTIVO DELLA GUIDA

In questa guida tratteremo l’installazione di Windows 7 da zero, quindi se abbiamo dei dati sul PC è importante salvarli perché andranno persi.

OCCORRENTE

  • PC, Desktop o Notebook, con regolare codice di licenza di Windows 7
  • CD di ripristino del PC con il Sistema Operativo o copia di Windows 7 della stessa versione della licenza posseduta
  • Driver di Windows 7 del PC, di cui necessari i driver della schede di rete LAN e/o WiFi, per poterci collegare ad internet a fine installazione (se non si possiedono i driver, basta andare sul sito del produttore del proprio PC per scaricarli)

RECUPERO DELLA LICENZA DI WINDOWS 7

Solitamente i PC, che si tratti di Desktop o Notebook, sono venduti con una licenza di Windows ed il codice è stampato su un’etichetta attaccata il più delle volte sul retro del PC. E’ importante individuare il codice della licenza in quanto dovremo inserirlo per attivare il Sistema Operativo

INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO

Grado di difficoltà: 6,5/10

Per installare il Sistema Operativo abbiamo 2 opzioni:

  • Reinstallare il Sistema Operativo fornito al momento dell’acquisto del PC. Ci sono due strade per farlo:
    • Far partite l’installazione dalla partizione di ripristino del PC; per informazioni su come fare, verificare sul libretto delle istruzioni del proprio PC o sul sito del produttore
    • Inserendo il CD\DVD di installazione fornito dal produttore del PC
  • Verificare la versione di Windows 7 (Home – Professional – Enterprise) e procurarsi un CD\DVD di installazione di Windows 7 della stessa versione.
    NB: è fondamentale che la versione sia la stessa, altrimenti in fase di immissione del codice riceveremo un errore che non ci farà proseguire.
    NB2: purtroppo Microsoft non permette più di scaricare Windows 7 dai propri server, quindi bisognerà procurarsi una copia del Sistema Operativo in altre maniere

A questo punto possiamo far partire l’installazione di Windows 7; nel caso di installazione da CD\DVD, dovremo inserire il disco nel lettore ed avviare il menù di BOOT da CD. Per sapere come avviare il menù di boot consultare il manuale del proprio PC o andare sul sito del produttore.

NB: con questo procedimento eventuali dati e sistemi operativi presenti sull’hard disk verranno irrimediabilmente cancellati, quindi effettuare un backup prima di proseguire!

PRIMO ACCESSO ED ATTIVAZIONE DELLA LICENZA

Grado di difficoltà: 4,5/10

Alla fine dell’installazione di Windows 7, abbiamo inserito il codice di licenza e detto al sistema di attivarla al primo accesso ad internet, ma può capitare che nonostante la licenza sia originale, non venga immediatamente attivata dai server Microsoft, quindi in questo caso andiamo in Pannello di controllo–> Sistema e verifichiamo lo stato dell’Attivazione di Windows; nel caso non sia attivo, clicchiamo su Cambia codice Product Key e facciamo quanto segue:

A questo punto avremo completato l’installazione del Sistema Operativo e non ci rimane che eseguire l’aggiornamento a Windows 10

You may also like